Come diagnosticare il cancro della vescica

Come tutti i tumori, cancro alla vescica è più probabilità di essere trattati con successo, se diagnosticato precocemente. Il carcinoma della vescica è più frequentemente diagnosticata in investigando sulle cause di sanguinamento nelle urine che un paziente ha notato. Le seguenti sono delle prove che utilizzate dal medico per la diagnosi del cancro alla vescica.

L’esame fisico
Il medico le chiederà di molte domande circa la vostra condizione medica, i farmaci che usate, storia del lavoro, e le abitudini e stile di vita. Il medico può inserire un dito guantato nella vagina, retto, o entrambi a sentire per tutti i grumi che potrebbero indicare un tumore o un’altra causa di sanguinamento.

Analisi delle urine
Analisi delle urine è il semplice esame delle urine che può confermare che non vi è il sanguinamento nelle urine e può anche fornire un’idea se l’infezione è presente o meno. Eventuali risultati anomali dovrebbero essere esaminati con più prove definitive.

Urina citologia
esame citologico delle urine viene eseguito su un campione di urina che viene centrifugato ed il sedimento viene esaminato al microscopio da un patologo. L’idea è quella di rilevare malformati cellule cancerose che possono essere eliminati con l’urina di un cancro.

Cistoscopia
Questo è un tipo di endoscopia. Un tubo molto stretta con una luce e una macchina fotografica è usata per esaminare l’interno della vescica per cercare anomalie, come i tumori. Il cistoscopio è inserito nella vescica attraverso l’uretra. La telecamera trasmette le immagini su un monitor video, che permette la visualizzazione diretta della parte interna della parete della vescica.

Biopsia
Durante la cistoscopia, il medico può passare un attrezzo speciale attraverso l’uretra e nella vescica, al fine di raccogliere un piccolo campione di cellule (biopsia) per il test.

Se viene trovato un tumore nella vescica, altre prove possono essere eseguite, sia al momento della diagnosi o poi, per determinare se il tumore si è diffuso ad altre parti del corpo.

Ultrasuono
L’esame ecografico della vescica in grado di rilevare i tumori della vescica. Si può anche rilevare la presenza di gonfiore a livello renale nel caso in cui si trova il tumore della vescica in un punto dove può potenzialmente bloccare il flusso di urina dai reni alla vescica.

X-ray
Un film semplice radiografia del torace può mostrare se a volte il cancro della vescica si è diffuso ai polmoni.

Scintigrafia ossea
Questo test implica avere una piccola quantità di una sostanza radioattiva iniettata nelle vene. Il corpo scansione completa mostra le aree in cui il tumore può aver influito le ossa.

Tomografia computerizzata scansione
La tomografia computerizzata scansione viene utilizzato per rilevare la malattia metastatica nei polmoni, fegato, addome o pelvi, così come di valutare se l’ostruzione dei reni si è verificato. Questo è simile a una pellicola a raggi x, ma mostra molto più dettagliato. La tomografia computerizzata scansione offre una maggiore dettaglio visivo che può essere offerta da un esame ecografico e può rilevare i tumori più piccoli nei reni o della vescica che può essere rilevato da una ecografia. Può anche rilevare altre cause di sanguinamento più efficace rispetto ad ultrasuoni in particolare quando il contrasto endovenoso viene utilizzato.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *