Come funziona la colonscopia

La colonscopia è una procedura che consente al medico di vedere all’interno del retto e del colon o intestino crasso. La colonscopia può essere utilizzato per i seguenti motivi:
– Dolore addominale, i cambiamenti nei movimenti di viscere
– Cambiamenti anomali come i polipi del colon-retto
– L’anemia a causa della mancanza di ferro
– Sangue nelle feci
– Malattie infiammatorie intestinali
– Diagnosi di cancro al colon

La colonscopia ha una piccola telecamera collegata ad un tubo flessibile. A differenza di sigmoidoscopia, che può raggiungere solo il terzo inferiore del colon, la colonscopia esamina l’intera lunghezza del colon. La punta della colonscopia è inserito nel ano e poi è avanzato lentamente, sotto controllo visivo, la colonscopia può fornire una diagnosi visiva ulcerazione tale, polipi, e concede la possibilità per la biopsia o la rimozione di lesioni sospette.

Prima che il medico di eseguire la colonscopia, il medico vi chiederà di pulire completamente l’intestino. Questo può includere una combinazione di clisteri, non mangiare cibi solidi per due o tre giorni prima della prova colonscopio. Il medico di solito fornisce istruzioni scritte su come prepararsi per la colonscopia. In generale, tutti i solidi devono essere svuotate dal tratto gastrointestinale, seguendo una dieta liquida chiaro per tre giorni prima della procedura. I pazienti non devono bere bevande contenenti colorante rosso o viola.

Un lassativo o un clistere può essere richiesta la sera prima colonscopia. Un lassativo è la medicina che allenta i movimenti intestinali sgabello e aumenta. I lassativi sono solitamente ingeriti in forma di pillola o come polvere sciolto in acqua. Un clistere viene eseguita tramite iniezione di acqua, o, talvolta, una soluzione di sapone neutro, nell’ano utilizzando una bottiglia speciale di lavaggio. Lei di solito è detto di interrompere l’assunzione di aspirina, ibuprofene, naprossene, farmaci artrite o di altri farmaci che possono interferire esame per diversi giorni prima della prova.

Durante la colonscopia, i pazienti si trovano sul lato sinistro su un tavolo d’esame. Nella maggior parte dei casi, un sedativo leggero, e forse antidolorifici, aiuta a mantenere i pazienti rilassati. sedazione più profonda può essere richiesto in alcuni casi. Il medico e il personale medico e monitorare i segni vitali dei pazienti tentativo di rendere il più confortevole possibile.

Il medico inserisce la colonscopia nelle guide ano e lentamente attraverso il retto e nel colon. Il colonscopio gonfia l’intestino crasso con il gas di biossido di carbonio per dare al medico una visione migliore. Una piccola telecamera montata sul campo di applicazione trasmette un’immagine video da dentro l’intestino crasso a schermo di un computer, consentendo al medico di esaminare attentamente il rivestimento intestinale. Il medico può chiedere al paziente di spostarsi periodicamente in modo che il campo può essere regolato per una migliore visualizzazione. Una volta che il colonscopio ha raggiunto l ‘apertura al piccolo intestino, è lentamente ritirato e il rivestimento del grosso intestino è ancora una volta esaminato attentamente.

Con la colonscopia, il medico può rimuovere i polipi del colon-retto, come un modo efficace per prevenire il cancro. I polipi del colon-retto sono comuni negli adulti e di solito sono innocui. Tuttavia, il cancro del colon-retto più inizia come polipi del colon-retto.

Il medico può anche prelevare campioni dei tessuti anormali di aspetto durante la colonscopia. La procedura, detta biopsia, consente al medico di guardare più tardi, al tessuto con un microscopio per i segni di malattia. Il medico rimuove polipi e prende la biopsia dei tessuti utilizzando strumenti minuscolo passato attraverso il campo di applicazione. Dopo la rimozione di polipi o di talune altre manipolazioni, la dieta o attività dei pazienti può essere limitata per un breve periodo di tempo.

La colonscopia richiede solitamente 30 minuti. Il farmaco sedativo e il dolore farà il paziente relax e sonnolenza. Complicazioni da esame colonscopio sono rari e solitamente lievi se effettuata da medico addestrato e che sono stati manifestati. Il sanguinamento può verificarsi nel sito della biopsia o la rimozione di polipi, ma il sanguinamento è generalmente lieve e limitato o possano essere controllate attraverso il colonscopio.

Crampi o gonfiore possono verificarsi durante la prima ora dopo la procedura. Pazienti possono avere bisogno di rimanere in clinica per due ore dopo la procedura. Dopo aver effettuato il colonscopio, i pazienti possono sente complicanze quali dolore addominale, febbre, movimenti intestinali di sangue, vertigini o debolezza. Il medico che ha eseguito il colonscopio deve essere contattato se i pazienti ottenere queste complicazioni.

Esecuzione della colonscopia periodica per cercare i segni precoci di cancro dovrebbe iniziare a persona all’età di 50 anni, soprattutto per le persone che hanno famiglia con storia di cancro del colon-retto, una storia personale di malattia infiammatoria intestinale, o altri fattori di rischio di cancro al colon.

Come funziona la colonscopia