Correlazione tra esposizione al sole e tumori della pelle

Sappiamo tutti che l’esposizione al sole è il fattore di rischio più grave coinvolti nello sviluppo del cancro della pelle. La luce solare è un bene per noi ma più di esposizione alla luce solare ha lo stesso effetto sulla nostra pelle.

Il cancro della pelle è la forma più diffusa di tutti i tumori nel mondo e il numero di casi continua ad aumentare. E ‘la crescita incontrollata delle cellule della pelle anormale. Il risultato è la rapida crescita dei tumori, che sono o benigna (non cancerosa) o maligne (cancro). Ci sono tre principali tipi di cancro della pelle: il carcinoma basocellulare, il carcinoma a cellule squamose e il melanoma. Il melanoma è diverso. Il modello di esposizione al sole ritenute di dominio in melanoma è quella di breve, intensa esposizione uno vesciche scottatura piuttosto che in anni di abbronzatura. Se il cancro è non trattato, il cancro può diffondersi ad altri organi, ed è difficile da curare nel tempo futuro.

Le radiazioni ultraviolette del sole è la causa numero uno del cancro della pelle, ma la luce ultravioletta da lettini abbronzanti è altrettanto dannoso. l’esposizione al sole provoca cum cellule basali e squamose soprattutto il cancro delle cellule della pelle, di solito prima dei 18 anni, può causare il melanoma in età adulta.

L’esposizione al sole causa la maggior parte delle rughe e macchie di età sulle nostre facce. L’esposizione al sole provoca la maggior parte delle modifiche della pelle che noi pensiamo come una parte normale di invecchiamento. Nel corso del tempo, i danni della luce ultravioletta le fibre della pelle chiamata elastina. Quando questi rottura delle fibre, la pelle comincia a incurvarsi, allungare, e perdere la sua capacità di tornare al suo posto dopo l’allungamento. Qui ci sono alcuni effetti che possono successo da esposizione al sole:
– Lesioni cutanee precancerose e tumorali, che hanno causato dalla perdita della funzione immunitaria della pelle
– Tumori benigni
– Sottili e rughe grossolane
– Freckles
– Zone scolorite della pelle, chiamato pigmentazione chiazzata
– Sallowness o una colorazione gialla della pelle
– La dilatazione dei piccoli vasi sanguigni sotto la pelle
– Elastosi o la distruzione del tessuto elastico che causano le rughe.

Recentemente ci sono stati alcuni risultati confusione nel campo della ricerca sulla nostra pelle e gli effetti del sole. Il legame tra gli effetti nocivi dell’esposizione ai raggi ultravioletti e tumori della pelle sono in discussione. Secondo uno studio condotto dai ricercatori, l’esposizione alla radiazione ultravioletta dal sole aumenta il rischio di sviluppare il cancro della pelle, ma aumenta anche il corpo della produzione di vitamina D. Il collegamento tra vitamina D e la salute delle ossa è ben noto, e una recente ricerca suggerisce che un maggiore apporto di vitamina D potrebbe anche fornire una protezione contro alcuni tipi di cancro, diabete e sclerosi multipla. La vitamina D è anche creduto di contribuire con il corretto funzionamento del sistema immunitario.

E ‘troppo presto per cambiare la nostra opinione circa la correlazione tra esposizione al sole e tumori della pelle. E ‘importante sempre per iniziare a proteggersi dalla esposizione al sole, con alcuni suggerimenti per aiutare a prevenire il cancro della pelle:
– Applicare la protezione solare con un fattore di protezione solare prima dell’esposizione al sole e poi ogni poche ore dopo.
– Seleziona i prodotti cosmetici e lenti a contatto che offrono una protezione UV.
– Indossare occhiali da sole con protezione UV totale.
– Evitare l’esposizione al sole diretto, per quanto possibile durante le ore di picco della radiazione ultravioletta 10:00-3:00

Correlazione tra esposizione al sole e tumori della pelle